L’altoparlante “alieno” per vedere i film ovunque

0
38

La passione per il cinema non ha limiti, ogni cinefilo lo sa.
Per tutti quelli che preferiscono guardare un classico, un film in streaming o una serie tv comodamente sdraiati sul divano o (definitivamente) a letto invece che al cinema, il problema più ricorrente è la qualità del suono.
Il problema, con pc portatili o tablet, diventa esponenziale. Salvo rarissime eccezioni, si è quasi costretti a leggere il labiale, per colpa di amplificatori integrati poco potenti. La situazione peggiora, quando il film decidiamo di guardarlo in terrazzo (sotto le stelle) o in giardino.

Una soluzione funzionale e performante è l’altoparlante wireless Marmitek Anywhere 350.
Si presenta con una forma insospettabile, dal design intrigante, a metà fra una campana ed un UFO appena atterrato dallo spazio, non ha bisogno di fili di collegamento, perché lavora benissimo in wi-fi, grazie ad un trasmettitore dalle dimensioni ridotte che è possibile collegare alla tv, all’hi-Fi, al PC o al lettore (CD/MP3,MP4,Dvd).
All’interno dello speaker c’è un altoparlante onnidirezionale (non è necessario posizionarlo strategicamente, il suono è emesso a 360°) che è anche stagno all’acqua piovana.
Che decidiate di tenerlo in salotto, come un oggetto di design e collegarlo alla corrente tramite adattatore, o che preferiate affiancarlo ai nani da giardino o poggiarlo su un muretto esterno (come un egg-man) grazie al vano per le pile (niente più fili e prolunghe!), il suono vi raggiungerà chiaro e potente.
Personalmente, apprezzo molto la possibilità di portarmelo dietro, mentre vagolo per le stanze di casa (lo speaker ha una maniglia a scomparsa) ascoltando soundtrack a tutto volume.