Monk – Colonna sonora

La colonna sonora della prima stagione è del musicista Jeff Beal, la cui intro strumentale jazz, eseguita dal chitarrista Grant Geissman, vince nel 2003, un Emmy Award per i Migliori Titoli di Testa.

La sigla della seconda stagione, appositamente creata da Randy Newman ed intitolata It’s a jungle out there,  vince un Emmy Award per i Migliori Titoli di Testa nel 2004.

Le due sigle continueranno ad alternarsi, in tutte le serie, creando un vivace dibattito tra i suoi appassionati spettatori su quale sia la migliore da utilizzare. Tutto ciò a testimonianza dell’assoluta bontà di entrambe le versioni.

La colonna sonora è, in ogni caso, espressione del carattere del protagonista e l’ennesimo valore aggiunto di questa serie, oltre al cast di prima scelta.

Sono le parole del testo di Newman a spiegare il mondo di Monk:

It’s a jungle out there
Disorder and confusion everywhere
No one seems to care
Well I do
Hey, who’s in charge here?
It’s a jungle out there
Poison in the very air we breathe
Do you know what’s in the water that you drink?
Well I do, and it’s amazing
People think I’m crazy, ’cause I worry all the time
If you paid attention, you’d be worried too
You better pay attention
Or this world we love so much might just kill you
I could be wrong now, but I don’t think so
Cause there’s a jungle out there.
It’s a jungle out there”.

“E’ una giungla là fuori
Disordine e confusione dappertutto
A nessuno sembra fregare
A me invece sì
Ehi, chi c’è in carica qui?
E’ una giungla là fuori
Veleno nell’aria che respiriamo
Lo sai cosa c’è nell’acqua che bevi?
Io lo so, ed è sorprendente
La gente pensa che sia un pazzo, perché mi preoccupo continuamente
Se tu ci facessi attenzione ti preoccuperesti anche tu
Faresti meglio a prestare attenzione
O questo mondo che amiamo tanto potrebbe ucciderti
Potrei sbagliarmi, ma non credo
Perché c’è una giungla là fuori.
E’ una giungla là fuori.”

[adsense]

2 Comments

  1. sabri 4 giugno 2012
    • Giuseppe Fiumanò 5 giugno 2012

Add Comment