Solo Dio Perdona – Only God Forgives – Colonna sonora

0
25
Solo Dio Perdona - Only God Forgives - Colonna sonora

only god forgives soundtrackIl duo cinematografico formato dal regista danese Nicolas Winding Refn e l’attore Ryan Gosling ottenne un inaspettato e meritato successo con il film Drive (Drive, Nicolas Winding Refn, 2011).

A distanza di soli due anni il sodalizio ha portato alla lavorazione di Solo Dio Perdona – Only God Forgives (Only God Forgives, Nicolas Winding Refn, 2013), pellicola girata in Asia, incentrata sul tema della vendetta e della forza, divenuta vera e propria violenza.

Entrambe le fatiche, oltre ad avere un filo comune nella scelta dell’attore protagonista, sono rafforzate da un’intensa e accurata colonna sonora.

Quella di Drive mescolava insieme l’elettronica con richiami agli anni ’80, facendo poi risaltare le composizioni originali di Cliff Martinez, noto batterista dei Red Hot Chili Peppers ma compositore per film come Traffic (Traffic, Steven Soderbergh, 2000) e Contagion (Contagion, Steven Soderbergh, 2011) .

La continuità con il passato si rispecchia quindi anche nella scelta della mano compositrice, anche questa volta di Cliff Martinez. La costante della musica consiste nella creazione di un’atmosfera di rara ed esagerata tensione, che straborda in inquietudine e ansia trepidante.

Per l’occasione l’esperto e professionale Martinez ha studiato ed ascoltato parecchia musica country thailandese, anche se questa non ha influenzato troppo i toni irrequieti dei brani.
La nevrosi è percepibile sin dal principio della compilation e lo si nota attentamente ascoltando la terza traccia, Chang and Sword, che si compone di sonorità compulsive e costanti.

Chang Vision taglia la tensione con un coltello, crescendo lentamente ed esplodendo in un vortice cupo e quasi pauroso; vortice che si lega alla perfezione con la traccia successiva, che vanta però un crescendo maggiore e gutturale, quasi a ricordare la cupezza di Masked Bull del film Eyes Wide Shut (Eyes Wide Shut, Stanley Kubrick, 1999), con le dovute precauzioni del caso nel paragone.

Si discosta leggermente dalle altre, come stile compositivo, More Hands che ha la sua forza nell’acuto centrale, mentre per il resto dei minuti risulta un’aria piatta e senza incursioni troppo prepotenti.

Sister, Pt. 1 è invece il primo pezzo che addolcisce la colonna sonora, assume una tonalità malinconica e cerca di rilassare le orecchie dello spettatore ormai abituate alla frenesia angosciante della musica. C’è da dire che questa pausa dura veramente poco; già il brano successivo, Take It Off, ristabilisce l’intento unico di tensione, coadiuvato da rumori metallici perenni e costanti.

Affascinante e luminosa la ballata Falling in Love, perla unica di tutta la composizione, interpretata dalla popstar thailandese Yayaying Rhatha Phongam, che irradia la compilation con tutta la sua splendente orientalità. Dopo questo intermezzo brillante si ripiomba nell’oscurità con Ladies Close Your Eyes fino ad arrivare al terrore vero e proprio della spaventosa, ossessiva e esplodente Wanna Fight, miglior pezzo di tutta la colonna sonora, arricchito da strumenti e suoni ricchi e pieni.

L’ultimo brano, You Are My Dream, è un’ulteriore chicca, composta dalla band thailandese di Proud che incentra la propria creazione sul sogno e sulla magia onirica, facendo tirare un sospiro di sollievo allo spettatore trepidante, investito e ormai assuefatto dalla moltitudine di frenesia.

Nel complesso il lavoro svolto segue un unico filo narrativo, cambiando raramente nota in poche incursioni orientaleggianti. La compilation è sicuramente di un buon livello compositivo, anche se non ripete la grandezza e la memorabilità di quella di Drive.

1. Only God Forgives – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
2. Ask Him Why He Killed My Brother – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
3. Chang and Sword – Cliff Martinez
4. Chang Vision – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
5. Do As Thou Will – Cliff Martinez
6. Can’t Forget – Cliff Martinez Feat. Mac Quayle and Vithaya Pansringarm
7. Crystal Checking In – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
8. More Hands – Cliff Martinez
9. Sister Part 1 – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
10. Take It Off – Cliff Martinez Feat. Mac Quayle
11. Leave My Son In Peace – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi and Mac Quayle
12. Falling In Love – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi and Ratha Phongam
13. Crystal and the Bodybuilders – Cliff Martinez
14. Ladies Close Your Eyes – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
15. Bride of Chang – Cliff Martinez Feat. Mac Quayle
16. Wanna Fight – Cliff Martinez
17. You Are My Dream – Proud

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.