Red Notice

0
64
Red Notice

Regia: Rawson Marshall Thurber
Anno: 2021

Nel bene o nel male ha fatto molto parlare di sé, questa action comedy diretta da Rawson Marshall Thurber, regista che debuttò nel 2004 con l’esilarante commedia “Dodgeball” con Ben Stiller e Vince Vaughn e che nel 2018 aveva già lavorato con Dwayne Johnson in Skyscraper.

Il cast è stellare. Oltre appunto a “The Rock” Dwayne Johnson che compare anche tra i produttori, ci sono niente di meno che Wonder Woman Gal Gadot e Deadpool Ryan Raynolds.  Senza tralasciare l’ironico cameo del cantante britannico Ed Sheeran. Tra i non protagonisti troviamo anche l’attrice britannica Ritu Arya della serie tv Umbrella Academy, l’italiano Vincenzo Amato (L’ora legale, Elementary, The Blacklist) e l’artista marziale Daniel Bernhardt (John Wick, Atomic Blonde, Escape Plan 3).

La trama non è tra le più originali ma senza spoilerare troppo possiamo dire che durante l’intera pellicola niente è come sembra.

John Hartley (Dwayne Johnson), il miglior profiler dell’FBI, è sulle tracce dell’inarrestabile ladro internazionale Nolan Booth (Ryan Raynolds) intento a recuperare le famosissime tre uova d’oro, appartenute alla regina egizia Cleopatra, dal valore inestimabile.

I due, pur rappresentando emblematicamente ladro e poliziotto, scoprono durante il loro rocambolesco percorso di avere in comune più cose di quanto potessero immaginare. La più eclatante delle quali è l’Alfiere, un’affascinante e misteriosa ladra (Gal Gadot) che sembra essere sempre un passo avanti a loro. La donna infatti riesce in breve tempo ad incastrare John, rovinandone la reputazione e ad entrare in possesso di due delle tre uova di Cleopatra, rovinando i piani di Nolan.John e Nolan pur essendo due lupi solitari capiscono che di fronte ad un nemico così astuto l’unica soluzione è collaborare come un team.

Tra inganni, viaggi per il mondo, acrobazie marziali, ironia e sensualità, ne vedremo delle belle. Chi la spunterà?

Gli eventi sembrano svolgersi in giro per il mondo passando dall’Italia all’America latina, Da Londra a Parigi, dalla Spagna all’Egitto. In realtà le riprese si sono svolte principalmente ad Atlanta, con l’eccezione di alcune scene realmente girate a Castel Sant’Angelo a Roma, a S’Archittu in Sardegna e al Louvre di Parigi.

La colonna sonora è stata affidata al noto compositore statunitense Steve Jablonsky, famoso per le sue musiche della fortunata tetralogia dei Transformers, della serie tv Desperate Housewifes, di numerosi altri film come The Island, Hannibal, Bad Boys 2, Pearl Harbor, La maledizione della prima luna, Bloodshot, Skyscraper e videogame quali Gears of War 2 e The Sims 3.

La coppia Dwayne Johnson e Ryan Raynolds funziona alla grande e i loro siparietti sono spassosi. A completare il tutto c’è la bellezza mozzafiato di Gal Gadot, praticamente perfetta nel suo abito rosso durante la scena del ballo, in cui riesce perfino a far passare in secondo piano la goffaggine di The Rock.

Considerando il budget da capogiro (circa 200 milioni di dollari) usato per la realizzazione del film, sicuramente ci si aspettava qualcosa di meglio. Ma guardandolo senza troppe pretese, nella semplice ottica di passare un paio d’ore in maniera spensierata catapultati in un’avventura in giro per il mondo, allora il film diventa godibilissimo.

La pellicola, che ha subito vari stop a causa della pandemia, sarebbe dovuta uscire nelle sale cinematografiche a Giugno 2020. E’ stata in seguito acquistata per una cifra astronomica da Netflix, diventando il progetto più costoso e ambizioso della piattaforma. Sembra però che lo sforzo sia stato in un certo senso ripagato, dato che nel primo giorno di uscita, il film ha battuto il record di visualizzazioni di Netflix.

Si parla per altro dell’uscita di un secondo episodio, visto che il finale lascia spazio alla possibilità di un seguito. Anche se a conferma della tesi non ci sono ancora prove certe.
Staremo a vedere.